Soci fondatori

In rigoroso ordine alfabetico:

Fabio Facchinetti

Classe 1976, da bambino visitando una fiera specialistica con mio padre ho visto il primo robot industriale in azione, è scoccata una scintilla che si è sempre più rafforzata grazie alla laurea in Ingengeria e ad esperienze nello sviluppo e nell’utilizzo di diversi tipi di robot e di intelligenza artificiale nell’industria manifatturiera.

Se mi cercate, è facile trovarmi qui ;)

Roberto Facchinetti

Alberto Giacobone

Classe 1975, sono un “quasi” nativo digitale mesmerizzato da Internet e le sue possibilità. Tra le altre cose, ho avuto il piacere di raccontare e condividere in aziende come Google o Enti come l’Università degli Studi di Pavia l’esperienza maturata nello sviluppo di progetti Internet e mi sono ritrovato giurato ad un evento dedicato alle start up in quel di Monza ;)

Se mi cercate, è facile trovarmi qui ;)

Fulvio Rossetti

Cresciuto negli anni in cui i computer hanno invaso le case sognando robot giapponesi e guerre stellari, ho iniziato a programmare alle elementari e sono stato ammaliato da Internet sin dai suoi esordi. Ho sposato la passione per il codice sorgente con quella per il codice civile e oggi esercito la professione di avvocato utilizzando gli strumenti digitali del Processo Civile Telematico occupandomi, fra l’altro, delle problematiche giuridiche legate alla Rete e al commercio elettronico.